Il legno duro è uno dei migliori stili di pavimentazione quando vuoi aumentare il valore della tua casa, ma non è per tutti. Le assi di qualità sono costose, ma ci sono molti modi in cui puoi portare l’aspetto del legno nella tua casa se il tuo budget è limitato.

Il laminato e il vinile di lusso sono due opzioni convenienti, ma non sono all’altezza del legno duro ingegnerizzato. Quando il legno massiccio è fuori portata, l’opzione migliore è il pavimento in legno ingegnerizzato e potresti essere sorpreso da come è fatto.

Spiegazione del Pavimento in Legno Duro

I pavimenti solidi sono diventati una rarità nel mondo dei pavimenti al di fuori del legno duro, della gomma e di diversi tipi di piastrelle. Molti degli stili più popolari oggi sono realizzati con più strati, che è il modo in cui viene prodotta la pavimentazione ingegnerizzata.

È completamente diverso dal vinile di lusso e da un altro pavimento multistrato, quindi è una buona idea capire il processo di produzione alla base. Ecco gli strati che compongono la pavimentazione ingegnerizzata dall’alto verso il basso.

Il parquet prefabbricato viene prodotto incollando tra loro più strati di compensato (di solito da 3 a 12) che a volte vengono incrociati e successivamente incollati e pressati insieme, creando così un eccellente pannello d’anima. Dopo essere state preparate, le tavole d’anima vengono ricoperte con uno strato superiore di legno massello, noto anche come lamelle, praticamente di qualsiasi specie di legno si desideri.

Finitura

Anche se potresti non essere effettivamente in grado di vedere questo strato, protegge il tuo pavimento da eventuali danni. Ciò può includere i raggi UV che causano lo sbiadimento dei pavimenti insieme a graffi e segni prodotti dall’uso quotidiano. Ci sono un certo numero di finiture o finiture che le aziende usano anche sui pavimenti ingegnerizzati.

Le opzioni più popolari includono il poliuretano a base di olio e acqua, sebbene la maggior parte delle tavole prefinite siano rivestite in ossido di alluminio. Sebbene sia comune, è il tipo di finitura più durevole, poiché spesso può durare fino a 25 anni se adeguatamente mantenuto.

Impiallacciatura di Legno

Questo è lo strato che conferisce al legno duro ingegnerizzato il suo aspetto realistico. Questo perché le aziende utilizzano un’impiallacciatura di vero legno su queste tavole e ci sono molte opzioni tra cui scegliere. Sia che tu voglia qualcosa di tradizionale come la quercia o che preferisca il legno di altre parti del mondo, c’è un prodotto là fuori per te.

Le specie esotiche possono portare un premio, ma puoi trovare pavimenti ingegnerizzati realizzati in mogano Santos, bambù e noce brasiliana. L’impiallacciatura agisce anche come un altro tipo di strato di usura, ma non nel senso tradizionale. Se l’impiallacciatura è abbastanza spessa, il pavimento ingegnerizzato può essere levigato o rifinito, proprio come faresti con un pavimento in legno massello.

Nucleo

Questa è un’area in cui i produttori possono utilizzare tecniche diverse, ma la maggior parte dei core è costruita nello stesso modo. La maggior parte dei nuclei sono costituiti da diversi strati di compensato, che sono incrociati uno sopra l’altro prima di essere uniti insieme. HDF e legni più teneri sono utilizzati anche nello strato centrale dei pavimenti ingegnerizzati, sebbene il compensato sia il più comune.

Livello Base

Lo strato di base funge da fondamento di ogni tavola. Aiuta anche a proteggere il nucleo dal sottofondo e, sebbene non sia mai stato visto, è una parte fondamentale del tuo pavimento. Lo strato di base può avere un impatto significativo su come si sente il pavimento sotto i piedi, ma può anche determinare il tipo di sottofondo richiesto per la tua installazione.

Come viene installato il pavimento in legno ingegnerizzato?

Con i pavimenti in legno massiccio, le tue scelte di installazione sono limitate in quanto devono essere inchiodate e in genere vengono installate da professionisti. La pavimentazione ingegnerizzata è diversa, poiché ci sono tre modi in cui può essere installata nelle case.

La forma più semplice di installazione è il metodo del pavimento flottante. Ciò consente di tagliare le tavole e bloccarle semplicemente in posizione grazie a un esclusivo sistema di bordi. Sono spesso indicati come assi a scatto, anche se alcuni usano anche la colla. I pannelli click-lock e i pavimenti ingegnerizzati solo adesivi sono i due stili più popolari.

Ci sono anche produttori che producono pavimenti ingegnerizzati che devono essere inchiodati come il tradizionale legno duro. Queste assi sono spesso più spesse e più costose di altri stili, ma vale la pena investire se si installa una pavimentazione ingegnerizzata su un sottofondo in compensato.

Pro e Contro Dei Pavimenti in Legno Ingegnerizzato

Conoscere i pro e i contro di qualsiasi materiale per pavimentazione è importante prima di stabilirsi su uno stile, e il legno duro ingegnerizzato non è diverso. Sebbene ci sia molto da apprezzare sui pavimenti ingegnerizzati, ci sono ancora alcuni aspetti negativi che dovrai considerare.

Professionisti del Legno Duro Ingegnerizzato

  • Installazione – Avere un pavimento in legno installato è costoso, ma risparmierai una notevole quantità di denaro su un’installazione professionale se utilizzi schede ingegnerizzate. Il travaglio non è così intenso a meno che tu non scelga la varietà nail down. Se preferisci farlo da solo, l’installazione di un pavimento ingegnerizzato a scatto è semplice come posare una stanza piena di LVP.
  • Versatilità – Sebbene abbiamo visto molte case più vecchie con pavimenti in legno in tutta la casa, non è l’ideale per le stanze di livello inferiore o per qualsiasi area in cui l’umidità può essere un problema. Con la giusta valutazione, le tavole ingegnerizzate possono essere installate negli scantinati e in altre aree che potrebbero causare problemi con i pavimenti in legno massello.
  • Facile da pulire – La moquette può essere un incubo da pulire e, sebbene il linoleum e il vinile in fogli siano facili da spazzare, possono essere macchiati. Questo tipo di pavimento è tra gli stili più facili da pulire a parte il pavimento in vinile. Il miglior aspirapolvere per pavimenti in legno può mantenere i tuoi pavimenti in ordine senza disperdere lo sporco o rovinarli, ma anche una scopa o una scopa a spruzzo faranno miracoli.
  • Ecologico – Può sembrare strano chiamare qualcosa di ecologico quando sono coinvolti adesivi e finiture, ma la pavimentazione ingegnerizzata è più ecologica rispetto al legno massiccio. I produttori hanno bisogno solo di una sottile fetta di legno per ogni tavola e alcuni usano anche contenuto riciclato nel nucleo. Ciò significa che è necessario raccogliere meno alberi con una pavimentazione ingegnerizzata.
  • Varietà – Sia che tu voglia tavole grigie con un aspetto invecchiato o tavole di rovere naturale con una finitura liscia, ci sono migliaia di stili tra cui scegliere se scegli un pavimento in legno ingegnerizzato. Ci sono circa 20 specie diverse disponibili da vari produttori e anche oltre una dozzina di combinazioni di colori. Quando consideri le tecniche di finitura, le tue opzioni sono infinite.

Contro I Pavimenti in Legno Ingegnerizzato

  • Manutenzione – Il legno duro ingegnerizzato può essere facile da pulire, ma non è facile da riparare se qualcosa va storto. I graffi leggeri di solito non sono un problema, ma se le tavole hanno un sottile strato di usura, l’impiallacciatura può danneggiarsi più rapidamente di quanto pensi. Puoi dimenticare di levigare il danno fuori budget anche su schede di fascia media, a meno che tu non sia disposto ad affrontare il prossimo negativo.
  • Costo – Il prezzo dipende tutto dalla marca e dalla specie che scegli, ma non è raro trovare legno duro ingegnerizzato a un prezzo più alto di quello reale. Le tecniche di finitura possono aumentare il prezzo, così come il legno esotico che normalmente non sarebbe disponibile in forma solida. Poiché la pavimentazione ingegnerizzata non ha lo stesso ROI del legno massello, tieni presente il costo.
  • Controllo di qualità – Quando il legno duro ingegnerizzato è apparso per la prima volta sulla scena dei pavimenti, i produttori hanno iniziato a sfornare tavole e velocità vertiginose. Il controllo della qualità è diventato un problema quando le aziende hanno tagliato gli angoli con le anime o hanno utilizzato materiali che rilasciano gas nella costruzione. Non è un grosso problema oggi, ma qualcosa di cui devi essere consapevole quando hai a che fare con marchi piccoli o sconosciuti.

Pavimenti in Legno Ingegnerizzato FAQ

Q: Puoi acquistare pavimenti in legno ingegnerizzato non finito?

A: Sì, e diverse aziende vendono pavimenti di alta qualità in questo stile. Finirlo da solo potrebbe non essere l’ideale, tuttavia.

Q: Dovrei essere preoccupato per i COV con i pavimenti in legno ingegnerizzato?

A: Anche se non è il problema di una volta, puoi cercare pavimenti certificati Floorscore se i composti organici volatili che si disperdono nell’aria sono un problema.

Q: Quanto è spessa l’impiallacciatura su pavimenti in legno ingegnerizzato?

A: Tutto dipende dal produttore, ma in media varia tra 0,5 e 7 mm. Più spessa è l’impiallacciatura, più costosa è la tavola, sebbene le tavole più spesse consentano la rifinitura.

Q: I pavimenti ingegnerizzati sono impermeabili?

A: I pavimenti ingegnerizzati gestiscono l’umidità meglio del legno massiccio e di alcuni altri stili, ma sono comunque realizzati in legno. Sebbene abbiamo visto alcuni prodotti fatturati come impermeabili, ti consigliamo di procedere con cautela poiché sono ancora realizzati in legno.

Q: Quale dovrebbe essere il livello di umidità per i pavimenti ingegnerizzati?

A: Ti consigliamo di fare riferimento al produttore in quanto può variare, ma la maggior parte desidera un intervallo di umidità relativa tra il 30 e il 50%.